0

WTF

Cliente: – Mi puoi consigliare un libro per una bambina di 8 anni?
Io: – Qui c’è Tea Stilton…
Cliente: – E che è?
Io: – Sono storielle molto semplici, per le ragazzine. Altrimenti sempre per ragazzine ci sono questi di Jacqueline Wilson. Io sinceramente li trovo molto più belli, sono scritti bene e rispetto a Tea Stilton sono molto meglio.
Cliente: – Vabbè dai dammi questo (indica Tea Stilton)

 

 

:O

Advertisements
1

Paese che vai (credo sia ormai una nuova rubrica)

Il collega Michele ci invia questo prezioso contiributo:

 

Cliente: “Vorrei un libro, ma non ricordo il titolo”
Libraia: “Nessun problema, mi dica l’autore e cerchiamo”
C.: “Veramente non ricordo neanche l’autore, è quello che hanno fatto vedere in tivvù”
L.: (in un impeto estremo alla Sherlock Holmes) “Mi dica qual è la trasmissione, se siamo fortunati cercando bene in internet forse riusciamo a trovare qualche indizio”
C.: “Eh, non ricordo neanche la trasmissione…”
L.: “…”
C.: “…però la copertina è gialla!”

Finale alternativo (capitati entrambi):

C.: “…però costa xx.xx euro!”

0

Ad libitum

Cliente: – Buonasera, cerco un libro da colorare, sa… di quelli che può colorare.

Io: – Sì, c’è questo di Peppa, questo dei pirati, questo della Pimpa e…

Cliente: – Ma questi si possono colorare?

Io: – Sono libri da colorare.

Cliente: – Sa, che lui lo può aprire e colorare le pagine…

Io: – Sì.

Cliente: – Quindi si colorano.

(etc.)

 

Albo da colorare, non eri tu l’ultima frontiera