0

Che non ti senta Lou Reed

Bambino: – Hai una maglia dei Rolling Stones. Ma i Rolling Stones sono morti!

Io: – Guarda che non sono morti. Anzi, fanno ancora i concerti! Sono solo vecchi.

Bambino: – Sì, vabbè… ma poi muoiono.

Io: – Ok, ma tutti moriamo, pure io e te.

Bambino: – Sì, ma PRIMA LORO!

Advertisements
0

Non le faccio io le regole

Festa di compleanno per i 7 anni di Francesca.

Bambino: – Io devo stare vicino a Francesca: sono il suo fidanzato perché ho vinto una scommessa con Davide! Era a braccio di ferro!

Io: – E tu preferivi lui o Davide?

Francesca: – Davide. Però la regola è così!

1

Rubrica: Libri che non comprerete ai vostri bambini

Fiabe italiane

 

Le fiabe italiane sono state raccolte dal supermegagalattico scrittore italiano Italo Calvino (devo davvero spiegarvi chi è? miei clienti, forse devo spiegarvelo) nel 1956. Mondadori le ripubblica in una raccolta splendidamente illustrata e rilegata, dai titoli che sono tutto un programmino: “Fiabe tutte da ridere”, “Fiabe un po’ da piangere”, “Fiabe da far paura (appena appena, non tanto)”, e così via.

Le fiabe in questione sono quelle della tradizione popolare italiana, cento anni di tradizione fiabesca, storie di tutte le regioni, magie, incantamenti, tradizioni, qualcosa di buffo, qualcosa di spaventevole.

Non sarà un po’ troppo per voi miei clienti?

Eccovi un albo da colorare và.

 

1

Rubrica: Libri che non comprerete ai vostri bambini

Bocca cucita

Tanto lo so che non glieli comprerete: e dai!

Non vorrete mica prendermi in giro!

Ne vogliamo discutere? Discutiamone.

Prendete questo per dire. In questo libro non ci sono cani a macchie rosse, non c’è traccia di maiali rosa, non si segnalano esseri mutaforma di colore pastello.

Vi dico quello che c’è: un bambino che un giorno decide di smettere di parlare. Perciò il gatto decide di smettere di fare le fusa, la casa di tenere le finestre chiuse, la strada di non portare più da nessuna parte e poi…

Questo libro racconta la guerra in maniera così delicata che ci sembra di sognarla, o di essere bambini che vivono la guerra. Tutto il ricavato della sua vendita va ad Emergency.

Però non lo fanno in tv. Non lo comprate, miei clienti!

 

http://www.viadeilibri.it/bocca_cucita-101897-1045.html